Tour della Romania e Repubblica Moldava

partenza garantita minimo 2 partecipanti

da €1375,00


NOTE GENERALI
 

TOUR CON PARTENZE GARANTITE MINIMO 2 PARTECIPANTI

  • Le partenze sono sempre garantite con 2 partecipanti e prevedono date fisse di partenza.
  • La partenza dall’Italia è su base individuale. Il gruppo si forma sul posto e prevede il servizio di guida locale in lingua italiana (salvo ove diversamente indicato, in cui potrebbe essere bilingue).
  • Le quote di partecipazione dei tour non includono il costo del trasporto aereo. Quest’ultimo potrà essere prenotato individualmente oppure richiesto alla ns. organizzazione al momento della prenotazione del viaggio.



INFORMATIVA regole COVID19:

Certificato COVID digitale dell’UE.- A partire dal 1° luglio sarà introdotto il Certificato COVID digitale dell’UE, che consentirà di dimostrare che una persona: è stata vaccinata contro la patologia da COVID-19, ha ottenuto un risultato negativo al test diagnostico, oppure è guarita dalla patologia. Tale documento agevolerà la circolazione tra gli Stati membri dell’Unione Europea da parte di chi dimostrerà di essere in possesso di uno dei tre requisiti menzionati. Il certificato sarà gratuito, avrà validità in tutta l’UE, sarà rilasciato in formato digitale o cartaceo, nella lingua nazionale di ciascuno Stato membro e in inglese. Conterrà un codice QR che faciliterà la verifica delle informazioni a destinazione e ne garantirà l’autenticità.
Riepilogando:

  • avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2,  con  attestazione  del completamento del prescritto ciclo vaccinale  da  almeno  quattordici giorni;
  • avvenuta guarigione da COVID-19,  con  contestuale  cessazione dell'isolamento prescritto in seguito ad infezione da SARS-CoV-2;
  • effettuazione, nelle quarantotto ore antecedenti  all'ingresso nel territorio nazionale, di test antigenico rapido o molecolare  con esito negativo al virus SARS-CoV-2.

I bambini al di sotto dei sei (6) anni di età sono esentati dall’effettuazione del test molecolare o antigenico, ma non dall’obbligo dell’isolamento, ove previsto. I minori di diciotto (18) anni sono esentati dall’obbligo di isolamento (ove previsto) solo nel caso in cui siano accompagnati da un adulto (genitore o altro accompagnatore) in possesso di Certificazione verde Covid.

Inoltre va compilato il Passenger Locator Form digitale (dPLF) europeo https://app.euplf.eu/#/ .

N.B. Si raccomanda il viaggiatore di informarsi sempre prima della partenza poichè le regole possono comunque variare qualora la situazione sanitaria dovesse renderlo necessario.
 

ROMANIA

LINGUA
il romeno (lingua di origine latina); diffuse le lingue delle minoranze, soprattutto l'ungherese e il tedesco in Transilvania; le lingue internazionali più parlate: inglese, specialmente dai giovani, francese, tedesco e italiano.

FUSO ORARIO
+ 1 ora rispetto all'Italia

TELEFONI
Prefisso telefonico internazionale: 0040 (+40); per telefonare dall'Italia a Bucarest 004021 seguito dal numero dell'abbonato Telefono di emergenza: digitando 112 si viene automaticamente collegati ad un servizio unificato, valido in tutto il paese per qualsiasi tipo di emergenza

CLIMA
La Romania ha un clima temperato continentale, con quattro stagioni distinte, molto simile a quello del Nord Italia. La primavera è gradevole con mattine e notti fresche e giorni caldi. L'estate è caldo e asciutto. Le più calde zone sono il Sud e il Sud-Est dove spesse volte il termometro supera i 38°C durante i mesi di luglio e agosto. Le temperature sono più basse in montagna. L'autunno è abbastanza asciutto e fresco e il paesaggio si ravviva del giallo e rosso delle foglie. L'inverno le temperature sono rigide soprattutto in montagna. Nevica abbondantemente da dicembre fino a metà marzo. Il più caldo mese: luglio Il più freddo mese: gennaio La più alta temperatura: 44,5°C raggiunti il 10 agosto del 1951 nel Sud-Est della Romania La più bassa temperatura: - 38,5°C raggiunti il 24 gennaio 1942 nel centro della Romania

ASSISTENZA SANITARIA
Per viaggiare in Romania non è richiesta o consigliata alcuna vaccinazione. In Romania non ci sono rischi di malattie infettive come la malaria o l’epatite, nè di insetti velenosi. Durante i mesi estivi ci sono molte zanzare soprattutto nel Delta del Danubio quindi, per il vostro conforto è meglio munirsi di prodotti contro le punture delle zanzare. L’acqua del rubinetto è potabile ma se avete dei dubbi acquistate acqua imbottigliata. Per viaggiare in Romania non è obbligatoria alcuna assicurazione. Pertanto se volete essere coperti dal punto di vista sanitario, prima di partire in viaggio rivolgersi presso l'ASL di competenza per il rilascio dei documenti sanitari. Il pronto soccorso è gratuito, per i cittadini stranieri le visite mediche sono a pagamento, come pure i ricoveri ospedalieri.

DOCUMENTI E FORMALITA DOGANALI
Ai cittadini dell’Unione Europea è consentito l’ingresso con la carta d’identità valida per l’espatrio per soggiorni inferiori ad un mese. I minorenni hanno bisogno del passaporto. I documenti d'identità devono avere una validità di almeno 6 mesi. I cittadini apparteneti ad altri Paesi devono verificare se hanno bisogno di visto per entrare in Romania. Il visto può essere ottenuto dall’Ufficio consolare più vicino.

VALUTA E CAMBIO
La moneta romena, il LEU (al plurale LEI) ha i seguenti tagli: Monete: 1 ban(la divisione centesimale del leu)/5 bani/10 bani/50 bani Banconote: 1 leu/5 lei/10 lei/50 lei/100 lei/200 lei/500 lei Il valore dell’euro rispetto alla moneta romena è 1 € = 4,2 lei.


BULGARIA

DOCUMENTI DI INGRESSO
Carta d’identità rilasciata dal Comune valida per l’espatrio o passaporto. Minori: I ragazzi di età inferiore a 15 anni devono essere in possesso del passaporto individuale oppure essere iscritti sul passaporto del genitore viaggiante. Per i maggiori di 15 anni è sufficiente la carta d’identità in corso di validità e valida per l’espatrio.

VALUTA
L’unità monetaria è il Lev (BGN). Il cambio è libero e può essere facilmente effettuato anche presso i numerosi uffici cambio autorizzati. La diffusione dell’utilizzo delle carte di credito sta aumentando, ma è ancora molto al di sotto degli standard europei. Presso le maggiori agenzie bancarie delle principali città sono già in funzione sportelli “Bancomat” attivi anche con le più diffuse carte di credito.

FUSO ORARIO
Un’ora in più rispetto all’Italia (ora legale compresa).

LINGUA
La lingua ufficiale è il Bulgaro e l’alfabeto ufficiale è il cirillico. Diffuso anche l’uso del Russo, Inglese, Francese e Tedesco.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
Il clima è continentale, simile a quello dell’Italia settentrionale, con inverni rigidi e estati calde. Il clima è più mite e temperato lungo la costa del Mar Nero, nella parte orientale del Paese.

ELETTRICITA'
La rete elettrica bulgara è a 220 volt. Le spine elettriche hanno due spinotti; quelle italiane a tre spinotti necessitano di un adattatore.

TELEFONO
Per chiamare dalla Bulgaria all’Italia: prefisso internazionale 0039 + prefisso locale italiano (comprensivo dello zero se numero di rete fissa) + numero dell’abbonato. Per chiamare dall’Italia in Bulgaria: prefisso internazionale 00359 + prefisso locale senza lo zero + numero dell’abbonato. È possibile acquistare anche schede prepagate. In Bulgaria è attiva la rete cellulare GSM. Il segnale è presente pressoché su tutto il territorio nazionale, ad esclusione di alcune zone.

MANCE
Sono previste per la Guida e l’Autista. Consigliamo pertanto di prevedere circa 15 euro a persona.


 


CALENDARIO PARTENZE

2022

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Solo Tour (8 giorni/ 7 notti)

Luglio 03

€ 1.375,00

Agosto 07

Settembre 04

Supplementi

Camera singola

€ 295,00

Notte pre/post tour in doppia *

€ 65,00 a persona

Notte pre/post tour in singola *

€ 110,00

Riduzioni

Bambino 0 – 6 anni n.c. in letto con i genitori

GRATUITO

 

Bambino 6 - 12 anni n.c. in terzo letto

€ 25,00

 

Quota di iscrizione € 40,00

 

* Include prima colazione e trasferimento da aeroporto ad albergo. Le tariffe sono valide esclusivamente per i partecipanti al tour.



La quota di partecipazione comprende:

  • 7 pernottamenti in hotels cat. 3* sup e 4*, in camere doppie con servizi privati;
  • Trasferimenti aeroportuali in arrivo ed in partenza;
  • Trasporti in auto privata/minibus o pullman GT (in base al numero dei partecipanti);
  • Pensione completa - acqua minerale inclusa - dalla cena del primo giorno fino alla prima colazione dell’ultimo giorno;
  • Guida/accompagnatore in lingua italiana durante tutto il viaggio;
  • Una cena con menu tradizionale e bevande incluse (1/2 acqua – 1/4 vino a persona) in ristorante tipico a Bucarest
  • Ingressi per le visite previste nel programma;
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance;
  • Kit da viaggio.

La quota di partecipazione non comprende:

  • Trasporto aereo dall’Italia;
  • Bevande ai pasti, ad eccezione dell’acqua sempre incluse e se non diversamente specificato;
  • Mance per la guida, l’autista, i ristoranti (€ 25,00 a persona da consegnare alla guida locale all’arrivo il 1° giorno);
  • Facchinaggio;
  • Tutto ciò non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende”.

 

 


1 giorno: Italia - BUCAREST
Arrivo all’aeroporto di Bucarest ed incontro con la guida che accompagnerà il gruppo per tutto il tour in Romania. Trasferimento in albergo. Prima della cena, visita panoramica della città nominata “La piccola Parigi”, ammirando i suoi larghi viali ed i gloriosi edifici “Bell’Epoque”. Cena in ristorante. Pernottamento presso l’albergo NOVOTEL CITY CENTER 4* a Bucarest.

2 giorno: BUCAREST – GALATI
Colazione in hotel. Intera mattinata dedicata alla visita di Bucarest, la capitale romena, denominata “La Parigi dell’Est” ammirando i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell Epoque”, Arco di Trionfo, Ateneo Romeno, Piazza della Rivoluzione, Piazza dell ‘Università e visita del centro storico con la Patriarchia (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) ed ammirando la chiesa Stavropoleos, considerata un capolavoro dell’architettura romena. Costruita nel 1724, ha pianta trilobata, torre sul naos e bel portico marmoreo a cinque arcate polilobate, con balaustra finemente scolpita a motivi floreali e figure; la parte superiore e ornata da medaglioni dipinti con la tecnica dell’affresco. Visita del Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. L'edificio è stato costruito su una collina conosciuta come Collina degli Spiriti, Collina di Urano, o Collina di Arsenale, che fu in gran parte rasa al suolo per consentire la costruzione del fabbricato, iniziata nel 1984. Vi lavorarono circa 700 architetti e più di 20.000 operai organizzati in turni, 24 ore su 24, per cinque anni. L'edificio era in origine conosciuto come Casa della Repubblica (Casa Republicii) e doveva servire da quartier generale per tutte le maggiori istituzioni dello stato. Al momento del rovesciamento e dell'esecuzione di Nicolae Ceausescu nel 1989, il progetto era quasi completato. Pranzo in ristorante e partenza per Galati. Arrivo a Galati, citta situato al bordo del Danubio. Cena e pernottamento presso l’albergo VEGA 3*Sup. a Galati.

3 giorno: GALATI – VALENI – CHISINAU
Colazione in hotel. Partenza per Repubblica Moldova (ATENZIONE: SERVE PASSAPORTO PER ENTRARE CON VALIDITA DI ALMENO SEI MESI DALLA DATA DELLA PARTENZA DEL TOUR!!!!). Passaggio della fontiera e visita della Riserva Naturale “Prutul de jos”. La riserva scientifica e un’area protetta, situata nella parte bassa del fiume prut. E una zona particolarmente importante dal punto di vista naturalistico e di biodiversità. Il Lago Beleu e considerato un paradiso naturale, e fa parte del Patrimonio mondiale del Unesco. Arrivo a Valeni. Visita del villaggio Valeni e il Museo di Pane. Valeni è un piccolo villaggio, situato nel sud della Moldova, che promuove le tradizioni popolari. È diventato molto famoso grazie a uno dei suoi nativi - Lidia Bejenaru, che ha interpretato il ruolo principale nella canzone "Bunica Bate Toba" all'Eurovision Song Contest 2005. Durante la visita avremmo l’occasione di conoscerla e ascoltare alcune delle sue canzoni. Un’altra particolarità del villaggio è il "Museo di pane" che si trova nell’agroturismo “Gura Cuptorului”. Quì agli ospiti viene servito il tè di melissa-menta con miele e pagnotta al forno. Pranzo all’agriturismo Gagauz Sofrasi. Pensione "Gagauz Sofrasi" - una tipica dimora Gagauz dei contadini del sec. XIX. Continuazione per Chisinau. Sosta per visitare il Complesso storico Manuc Bey che gioco un ruolo importante nel porre fine alla pace di Bucarest del 1812, dopo che fece un viaggio attraverso la Bassarabia. Fu stabilito nel 1815 che e un bel castello in stile francese con un giardino d’inverno, torri di guardia e un enorme parco costruito a Hincesti. Nel 1881, il famoso architetto Alexandru Bernardazzi progetto e costruì il castello di caccia. Arrivo a Chisinau. Cena e pernottamento presso l’albergo BRISTOL 4* a Chisinau.

4 giorno: CHISINAU – ORHEIUL VECHI – CRICOVA – CHISINAU
Colazione in hotel. Giro panoramico della capitale Chisinau. Chisinau è una città deliziosamente accogliente e con molto verde. Durante la visita faremo una breve presentazione del patrimonio nazionale culturale, storico e commerciale. Partenza per Orheiul Vechi e visita del Complesso Storico Orheiul Vecchio. Orheiul Vecchio comprende tutta la storia della Moldova, un complesso storico come un immenso museo all’aperto. Posizionato sul territorio dove il profilo del paesaggio è contrastante con quello che di solito possiamo osservare sulla terra moldava. Pranzo e atelier gastronomico nell’agriturismo Eco Resort Butuceni. L’agriturismo offre i piatti tradizionali moldave come "mamaliga" (la polenta di mais), "friptura" (la frittura di carne), "placinte" (un fagottino di sfoglia ripieno con del formaggio fresco, con le patate e con il cavolo) e ovviamente le verdure e la frutta cresciuti nell'orto della tenuta. Per il dessert prepariamo i cornetti con marmellata di rose o “placinte” con amarene. Continuazione per Cricova. Escursione e degustazione di vino nella cantina Cricova. Le gallerie sotterranee di Cricova sono composte di circa settanta strade, con 120 km di sotterranei che raggiungono una profondità di 100 metri e si conservano 1.250.000 bottiglie da collezione anche di vari privati. La visita si svolge a bordo di un trenino e si percorrono strade ed incroci che hanno le denominazioni dei vini più famosi (Strada Sauvignon, Cabernet, Pinot, Feteasca, Aligote...). Alla fine della visita ritorno a Chisinau. Cena e pernottamento presso l’albergo BRISTOL 4* a Chisinau.

5 giorno: CHISINAU – CAPRIANA - IASI – PIATRA NEAMT
Colazione in hotel. Partenza per Iasi, in Romania. Sosta a Capriana e visita del monastero. Il monastero Capriana è uno dei piu vecchi complessi monastici della Moldova. Esso è posizionato in un immenso bosco che copre il territorio centrale delle colline moldave. Rientro in Romania. Sosta a Iasi. Pranzo in ristorante. Visita del centro della città di Iasi, una delle citta piu belli della Romania, le vestigia della vecchia corte principesca, la chiesa di San Nicolà, la casa del metropolita Dosoftei, il Palazzo della Cultura (solo esterno), il Teatro Nazionale, il Monastero dei Tre Gerarchi, la Chiesa Metropolitana Ortodossa, la piazza dell'Unione con il famoso Grand Hotel Traian, progettato da Gustave Eiffel nel 1882, l'Università Statale e il più vecchio giardino pubblico - Copou. Continuazione per Piatra Neamt, citta che per la sua bellezza e per la posizione che occupa nel distratto di Neamt è chiamata anche “Perla Moldovei” (la perla della Moldavia). Cena e pernottamento presso l’albergo CENTRAL PLAZA 4* a Piatra Neamt.

6 giorno: PIATRA NEAMT – LE GOLE DI BICAZ – SIGHISOARA – BRASOV
Colazione in hotel. Partenza per Brasov. Passaggio della catena dei Carpati, attraversando le Gole di Bicaz, il più famoso canyon del Paese, lungo di 10 km, formato da rocce calcaree mesozoiche alte di 300-400 m, passando accanto il Lago Rosso, lago originato dallo sbarramento naturale per lo scoscendimento di un monte, nel 1837; dall’acqua emergono i tronchi dei pini. Arrivo a Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore, noto a tutti come il Conte Dracula. Pranzo in ristorante. Visita guidata della piu bella e meglio conservata cittadella medioevale della Romania; la citta fa parte del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Risale in gran parte al sec XIV, quando fu ampliata e rafforzata la costruzione affrettatamente eretta dopo le distruzioni tatare del 1241. Si conservano nove delle quattordici torri originarie: torre dei fabbri, torre dei calzolai, torre dei macellai, torre dei sarti, torre dei pellai, torre dei ramai, ecc. Il monumento più bello e conosciuto della città è la Torre dell’Orologio che venne costruita nei secoli XIII-XIV e fino al 1556 fu sede del Consiglio della citta. Continuazione per Brasov. Arrivo a Brasov, visita di una delle piu affascinanti località medioevali della Romania, nel corso della quale si potranno ammirare il Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae e la prima scuola romena (XV sec). Visita della Biserica Neagrã (Chiesa Nera), la chiesa più grande della Romania in stile gotico. La Chiesa Nera può vantare di un numero di record che difficilmente possono essere superati, e cioè, è il più grande luogo di culto tra Vienna ed Istanbul, mentre all’interno si trova il più grande organo del continente europeo e la più grande collezione di tappeti vecchi provenienti dall'Asia Minore. La costruzione della chiesa iniziò nel 1383 a Brasov, e decine di lavoratori hanno lavorato alla sua costruzione per circa 100 anni. Inizialmente, il luogo di culto fu chiamato la Chiesa di Santa Maria, ma dal 1686 è stata nominata la Chiesa Nera in seguito ad un incendio che ha colpito l'intera città e l’ha trasformato in un rudere. Il luogo di culto è stato chiamato la "Chiesa Nera", a causa del fumo che ha annerito le sue pareti. Dopo l'incendio, la costruzione della chiesa è stata riavviata. Cena e pernottamento presso l’albergo ARO PALACE 5* a Brasov.

7 giorno: BRASOV – BRAN – SINAIA – BUCAREST
Colazione in hotel. Partenza per Bran. Visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. A partire dal 1920, il castello di Bran divenne residenza dei sovrani del Regno di Romania. Vi soggiornarono a lungo la regina Maria di Sassonia-Coburgo-Gotha, che ristrutturò massicciamente gli interni secondo il gusto art and craft rumeno di allora, e sua figlia, la principessa Ileana di Romania. Nel 1948, quando la famiglia reale rumena venne cacciata dalle forze d'occupazione comuniste, il castello venne occupato. Continuazione per Bucarest. Sosta a Sinaia, denominata la Perla dei Carpati, la più nota località montana della Romania. Pranzo in ristorante. Visita del Castello Peles, uno dei più bei castelli d’Europa, antica residenza reale, costruito alla fine del XIX secolo nello stile neogotico tipico dei castelli bavaresi. L’interno del castello Peles comprende 160 stanze, sistemate ed arredate in tutte le fogge possibili, con netto predominio dell’intaglio in legno. Strada per arrivare a Bucarest. Cena in ristorante tipico con bevande incluse e spettacolo folcloristico. Pernottamento a Bucarest presso hotel NOVOTEL CITY CENTER 4*.

8 giorno: BUCAREST - Partenza
Colazione in hotel. Tempo a disposizione e trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia. Fine dei nostri servizi.

Potrebbero interessarti anche

Dal 05/03/2022 al 31/03/2023

TENERIFE: Tour & Mare

da 720,00 / a persona
Scopri
Dal 18/06/2022 al 10/09/2022

Tour Irlanda dell'Ovest

da 1.065,00 / a persona
Scopri
Dal 25/06/2022 al 13/08/2022

MERAVIGLIE D'ISLANDA

da 1.860,00 / a persona
Scopri
Dal 16/07/2022 al 20/08/2022

Tour Irlanda del Sud

da 875,00 / a persona
Scopri