Tour i Grandi Parchi

Partenze garantite min. 2 partecipanti

da €2695,00

L'ovest degli Stati Uniti è una delle varie meraviglie del mondo. Prima di arrivare a Salt Lake City,visiterete i Parchi Nazionali di Zion e Bryce. Poi continuerete verso Nord attraverso le Rockies per vedere Yellowstone ed il Parco di Grand Teton. Poi si vedrà lo stato dello Utah con i parchi di Arches e Canyonlands. Attraversate la scenica valle di Oak Creek mentre vi dirigerete vero Scottsdale prima di raggiungere Los Angeles.


NOTE GENERALI
 

TOUR CON PARTENZE GARANTITE MINIMO 2 PARTECIPANTI

  • Le partenze sono sempre garantite con 2 partecipanti e prevedono date fisse di partenza.
  • La partenza dall’Italia è su base individuale. Il gruppo si forma sul posto e prevede il servizio di guida locale in lingua italiana (salvo ove diversamente indicato, in cui potrebbe essere bilingue).
  • Le quote di partecipazione dei tour non includono il costo del trasporto aereo. Quest’ultimo potrà essere prenotato individualmente oppure richiesto alla ns. organizzazione al momento della prenotazione del viaggio.



DOCUMENTI: Passaporto obbligatorio. A partire dal 12 gennaio 2009 è obbligatorio ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) per potersi recare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program). L'autorizzazione va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. I cittadini di paesi aventi diritto a partecipare al programma "Viaggio senza Visto" possono già da tempo richiedere tale autorizzazione anticipata accedendo tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio (ESTA) (Electronic System for Travel Authorization). Visto d’ingresso: per entrare negli Stati Uniti d’America in esenzione di visto "Visa Waiver Program” – Programma di viaggio in esenzione di Visto", occorre essere in possesso di un passaporto.

Dal 1 aprile 2016 i passaporti validi per recarsi negli USA con il Visa Waiver Program sono solo quelli elettronici. Hanno una numerazione a 9 cifre, di cui 2 lettere e 7 numeri (i primi emessi sono della serie AA)

Dal 25 maggio 2010 il passaporto elettronico contiene anche le impronte digitali nel microchip, ma per viaggiare con il Visa Waiver Program va bene anche il passaporto elettronico senza impronte, purché non scaduto e che sia valido fino al rientro.

Per usufruire del programma "Visa Waiver Program" (Programma di Viaggio in esenzione di Visto) è necessario: • viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo; • rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni; • possedere un biglietto di ritorno. Consultare il sito: www.cbp.gov/travel e per il modulo Esta: https://esta.cbp.dhs.gov.
Se si possiede la doppia cittadinanza di un paese del Visa Waiver Program e di Iran, Iraq, Siria o Sudan oppure: si è recato -dal 1 marzo 2011 in poi- in uno dei seguenti paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen non potrà richiedere l'Esta ma sarà necessario un Visto.
CLIMA: Da giugno a novembre possono verificarsi, in particolare nelle zone caraibiche, ed anche a latitudini più basse delle usuali, fenomeni ciclonici (uragani, tempeste tropicali etc.), che potrebbero provocare forti disagi ed in alcuni casi situazioni di emergenza. Ai viaggiatori che intendano recarsi nelle località costiere prospicienti il Golfo del Messico, la Florida, il Texas e la Louisiana ed in particolare ai velisti e croceristi, si suggerisce di tenersi informati attraverso i mass media, consultando le previsioni meteorologiche della zona, anche direttamente attraverso il sito web www.nhc.noaa.gov del National Hurricane Center di Miami
MONETA: USD dollaro statunitense
SANITA: Non sussistono particolari difficoltà per eventuali rimpatri d’emergenza sanitaria. Essendo le spese medico-ospedaliere negli Stati Uniti molto elevate, si raccomanda di dotarsi, prima della partenza, di una polizza assicurativa che copra le spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario. Si consiglia, comunque, di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese in quanto le spese medico-ospedaliere negli Usa sono molto elevate.


PARTENZA GARANTITA MINIMO 2 PARTECIPANTI

Date di Partenza

2017

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Solo Tour

(16 giorni/15 notti)

Con 6 prime colazioni

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Solo Tour

(16 giorni/15 notti)
Con 15 prime colazioni

Giugno 03 – 17


€ 2.695,00


€ 2.950,00

Luglio 15 – 29

Agosto 05 – 12

Settembre 02 – 16

Supplementi

Camera singola

€ 1.305,00

€ 1.305,00

Riduzioni

Bambini 17 n.c. in 3° letto**

€ 1.150,00

€ 300,00

€ 455,00

Adulto in tripla

Adulto in quadrupla

 

 

Modulo Esta

€ 15,00

Quota di iscrizione € 40,00



** sotto gli 8 anni non sono accettati

La quota di partecipazione comprende:

  • Trasporto su un pullman turistico o minibus con aria condizionata secondo il numero dei partecipanti
  • Guida-accompagnatore in lingua italiana, oppure guida/autista in lingua italiana secondo il numero dei passeggeri;
  • 15 pernottamenti in camera doppia in hotel 3* e 4* secondo la località
  • Colazione continentale o americana secondo gli alberghi
  • L'ingresso ai parchi e visite come seguono: Zion NP, Bryce Canyon, Yellowstone NP, Grand Teton, Arches, Grand Canyon NP, Monument Valley, Salt Lake City, Oak Creek Canyon e Sedona, Death Valley, Yosemite, San Francisco
  • Tasse, servizio e mance (tranne che per l’autista e per la guida)
  • Kit da viaggio Entour
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance

La quota di partecipazione non comprende:

  • Voli di linea, tasse aeroportuali e trasferimenti aeroportuali
  • Pranzi, cene e bevande eccetto quelli indicati
  • Facchinaggio negli alberghi
  • Assicurazione medica integrativa
  • Autorizzazione di entrata negli Stati Uniti – Modulo ESTA
  • Mance per le guide e per gli autisti (è consuetudine negli USA dare da 2 a 3 Dollari al giorno a persona per gli autisti e da 3 a 4 Dollari al giorno a persona per le guide)
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende

CAMBIO DOLLARO applicato ad Ottobre 2016: 1 EURO = 1,12 USD


Tour i Grandi Parchi

01° giorno: San Francisco
Arrivo. Trasporto pubblico o shuttle disponibile dall’aeroporto. Sistemazione nelle camere. Secondo orario di arrivo, tempo libero a disposizione. Pernottamento.

02° giorno: San Francisco
Partenza ore 08.30 per la visita guidata di San Francisco, una delle città più fotografate, filmate e descritte del mondo, fusione sofisticata di storia e modernità. La città è stata costruita su diverse colline dislocate su una magnifica baia, di cui San Francisco è il gioiello. Visiterete il quartiere degli affari, Union Square, Japan town, Cattedrale di St Mary’s, le Twin Peaks, e il Golden Gate Bridge e il Fisherman’s Wharf con le sue strade, i ristoranti di pesce, i bistrot, la bellissima vista oceanica. Pranzo libero. Pomeriggio libero. Pernottamento a San Francisco.

Opzionale a pagamento: cabinovia sulla Lombard street e Sausalito dall’altra parte della baia rientrando con il ferry boat.

 

03° giorno: San Francisco - Yosemite – Mammoth Lakes
In viaggio verso il maestoso Yosemite National Park. Questo è uno dei parchi più belli della California. Yosemite colpisce per la freschezza dei suoi paesaggi montuosi, dove abbondano foreste di conifere e cascate dominate dalle forme sinuose delle pareti di monoliti bianchi. Pranzo libero. Passaggio per il Tunnel View alla valle Yosemite passando per il Tioga Pass fino ai Mammoth lakes. Arrivo, sistemazione, pernottamento.

Qualora il Tioga pass road non sia aperto (possibile in Maggio e Giugno) il pernottamento sarà a Bakersfield.

04 ° giorno: Mammoth Lakes - Death Valley – Las Vegas
Partenza verso la Death Valley, uno dei luoghi più caldi della terra. La Valle Della Morte è situata a 80 metri sotto il livello del mare. Scoprirete Furnace Creek e le dune di sabbia di Stovepipe. Proseguimento in direzione Las Vegas. Arrivo, consegna delle camere e pernottamento.
Opzionale a pagamento: escursione Las Vegas by night

05° giorno: Las Vegas – Zion National Park – Bryce Canyon, UT
Pasti liberi. Partenza da Las Vegas, i partecipanti si devono trovare nella lobby dell'albergo Linq hotel & Casino alle ore 7:30 per partire alle ore 8:00. Lasciamo Las Vegas e il tour prosegue per lo Utah per una visita al Parco nazionale di Zion dove milioni di anni fa l'acqua ha creato un paesaggio di rocce rosse e bianche nella zona degli indiani Navajo che formano le pareti del Parco nazionale di Zion. Diversamente dal Gran Canyon dove si può osservare il panorama dal bordo, per ammirare le pareti del Canyon di Zion bisogna guardarle dal basso verso l'alto. Qui, i deserti e le formazioni rocciose si alternano a cascate e a giardini prensili. A nord dell’entrata sud inizia il Canyon di Zion, le rocce colossali offrono ai turisti uno spettacolo di bellezza incomparabile. Si continua per il bellissimo Bryce canyon, il Bryce Canyon include tra tante altre cose delle rocce colorate fra le migliori della terra che nell'arco del tempo sono state scolpite dall'erosione in colonne chiamate hoodoos e altre forme fantastiche. L'ossido di ferro da il colore rosso giallo e marrone mentre l’ ossido di manganese ha una tinta di colore lavanda, la cosa più interessante del parco sono i colori che si formano al sorgere del sole e al tramonto. Viaggiando lungo la strada scenica del parco si potrà vedere il “Rim”. Pernottamento a Bryce.

06° giorno: Bryce Canyon National Park – Salt Lake City - Odgen UT
Pasti liberi. Si continua il viaggio verso Nord, Provo con una fermata per l'ora di pranzo lungo il percorso per arrivare poi a Salt Lake City. Salt lake city è stata fondata nel 1847 quando il leader Mormone Brigham Young insieme ad altri mormoni coltivò e fondò una fattoria nella valle del Grande Lago Salato con la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli ultimi giorni. La piazza del Tempio di Salt Lake city (il più noto) è una delle mete più popolari dello Utah. Circa tre isolati del centro città contengono 20 attrazioni relative alla storia dei pionieri dei Mormoni ed alla loro genealogia incluso il Tempio, il Tabernacolo e la libreria della storia di famiglia. Si continua per Odgeon e pernottamento.

07° giorno: Odgeon – Yellwstone NP, WY
Prima colazione. Partenza per lo Yellowstone N.P.. Visita di un giorno intero nel parco nazionale di Yellowstone, con le sue varie formazioni geotermali del parco, questo include delle sorgenti d'acqua calda, vapori, fanghi, geyser. Tutto ciò è preservato in questa zona ed è l’evidenza del passato vulcanico di questa regione. Visita di old Faithful, emette getti di vapore ogni circa 30 minuti (800000 negli ultimi cento anni, ma si pensa sia attivo initerrotamente da tre secoli), con una fuoriuscita totale di oltre 45000 litri. Pernottamento nel Parco (in lodge, sistemazione essenziali e pulite, senza tv, radio e wifi).

08° giorno: Yellowstone National Park, WY
Prima colazione. Il parco, il più antico al mondo, fondato nel 1872 e Patrimonio dell'Unesco dal 1978, si estende per 8.983 km² su una serie di altipiani che hanno un'altitudine media di 2.400 metri s.l.m. La zona, coperta da piane erbose e ampie foreste, è attraversata da diversi corsi d'acqua, il più lungo dei quali è il fiume Yellowstone, da cui il parco prende il nome, che lo attraversa totalmente da sud a nord per poi gettarsi nel lago omonimo e successivamente in un profondo canyon, creando cosi due magnifiche cascate. Guidando lungo la Loop, la strada principale a forma di otto, lunga oltre 200 km si visiterà il Grand Canyon di Yellowstone, più conosciuto come il canyon degli artisti, e qui si trova anche la cascata Lower che è alta 2 volte quella del Niagara, la valle Hayden e il Lake Country,attorno al lago Yellowstone la regione con la maggior concentrazione di animali selvatici. Il parco è una delle principali riserve di fauna selvatica al mondo e la più grande degli Stati Uniti . Il parco è molto importante in campo nazionale e internazionale per essere popolato da specie rare e spesso in via di estinzione. Ci sono quasi 60 specie di mammiferi nel parco, tra cui il lupo grigio, il bisonte americano (che vive qui da più di cento anni), l'orso bruno, l'alce, il cervo mulo, il bighorn, la capra delle nevi, il puma, la lontra di fiume nordamericana, l'antilocapra, il coyote, la celebre aquila di mare dalla testa bianca simbolo degli Stati Uniti d'America e anche specie minacciate come la lince e il famoso orso grizzly, ormai diventato il simbolo di Yellowstone. Qui vivono in modo naturale e liberi. Pernottamento.

09° giorno: Yellowstone - Grand Teton NP – Jackson - Rock Springs, WY
Prima colazione. Si prosegue peril Grand Teton National Park con la spettacolare montagna Teton, la cima più alta di questa cordigliera si chiama grande Teton che è a circa 13.770 piedi (4.175 mt) sopra il livello del mare. Questo è uno dei luoghi più spettacolari d'America , occupa la maggior parte della valle di Jackson. In questo parco ci sono delle montagne incredibili, dei bellissimi laghi e dei fiumi cristallini e un‘ abbondante fauna. Di pomeriggio il tour continua verso Jackson, visita e proseguimento a Rock Springs per il pernottamento.

10° giorno: Rock Springs - Arches National Park – Moab, UT
Prima colazione. Partenza per Moab. Lungo il percorso visiteremo il parco nazionale Arches, con i suoi archi composti di roccia rossa, canyon, spire e rocce pendenti. L’erosione dell'entrata Arenaria (Sandstone) che è uno strato dallo spessore di 300 piedi è stato depositato 150 milioni di anni fa e ha creato queste formazioni. Qui troverete una delle icone migliori dello Utah: l'arco delicato. La migliore veduta di questa formazione impressionante è da una strada secondaria. Osservate la fauna locale che normalmente si confonde con il paesaggio, e un’esperienza unica. Continueremo poi per Moab per il pernottamento.

11 giorno: Moab - Monument Valley – Page, AZ
Prima colazione. Mentre viaggiamo verso Page, visiteremo il parco nazionale della tribù dei Navajo della Monument Valley che offre tra le immagini più belle e caratteristiche del West: rosse mesas, case isolate circondate da distese desertiche e sabbiose. Sono state filmate nei film, fotografate innumerevoli volte nell’ arco del tempo e sono state proposte anche in cataloghi da viaggio, per tale ragione questa zona vi sembra molto familiare anche durante la prima visita. Formazioni uniche di arenaria con nomi quali “le tre sorelle” ,”il pollice”, si vedono all’orizzonte. Pernottamento a Page

Escursione facoltativa (a pagamento):

Giro della Valle della Monument Valley per un'esperienza memorabile Acquistate questo tour nella valle dei monumenti con una guida locale indiana ,vedrete queste formazioni rocciose, le mesas e formazioni di arenaria uniche che formano un paesaggio particolare e piuttosto desolato tutto questo si confonde con formazioni che hanno ispirato nomi quali le tre sorelle, il pollice la più famosa di tutte il Totem Pole.

12° giorno: Page – Grand Canyon, AZ
Prima colazione. Dopo una sosta in una stazione postale, il tour arriva al Grand Canyon, il canyon offre un panorama spettacolare. Incredibili formazioni rocciose per un'esperienza unica, vedrete colori che cambiano costantemente delle cascate, dei laghetti e il famoso fiume Colorado come anche le formazioni di roccia rossa. Visita lungo il South Rim. Pernottamento.

Escursione facoltativa (a pagamento):

Antelope Canyon, uno spettacolo incredibile attende all’ Upper Antelope Canyon, uno spettacolare e spesso fotografato slot canyon. Questo tour di 90 minuti inizia con un giro in 4x4 alla bocca del canyon. Si cammina nel canyon, nessuna arrampicata è richiesta. In certi momenti della giornata e dell'anno, fasci di luce scendono nel canyon per creare uno spettacolo incredibile. Gran parte del canyon è così stretto che si può toccare entrambe le pareti, allo stesso tempo. Le belle pareti di arenaria Navajo sono stati scolpite da Antelope Creek , forti piogge sono in grado di creare un alluvione lampo nel normalmente letto secco (dry creek). Nel corso del tempo, l'acqua ha scavato una serie di fessure strette nel canyon attraverso la roccia di arenaria rossa.

13° giorno: Grand Canyon – Sedona - Oak Creek Canyon - Scottsdale, AZ
Pasti liberi. Il tour continua attraverso Oak Creek Canyon fino a Sedona

Oak Creek: è una gola di 16 miglia con ruscelli e cascate attraverso muri di roccia. La bellezza della roccia rossa è da mozzafiato. Il Canyon con i suoi ruscelli è un netto contrasto con le rocce rosse di Sedona. Dopo

pranzo continuiamo per Scottsdale dove arriveremo verso la metà del pomeriggio per un po' di tempo libero alla piscina dell’albergo. Pernottamento.

Escursione facoltativa (a pagamento):

Giro in elicottero sul Grand Canyon. Questa mattina potete fare un giro in elicottero sul Gran Canyon e dall'alto vedrete una vera meraviglia. Vedrete la differenza tra il il bordo nord e quello sud, uno è 365 m più alto dell’altro. Sperimentate lo splendore della foresta nazionale Kaibab e la Torre imponente Ra.

14° giorno: Scottsdale – Los Angeles, CA
Prima colazione. Il programma termina con l’arrivo a Los Angeles. Orario d’arrivo previsto: ore 17 circa. Partenza per Los Angeles attraverso una zona desertica, con un microclima ed un cielo costantemente blu, paesaggi contornati da palme altissime, che unitamente alla sua ricca storia, ne fanno una destinazione visitata da turisti provenienti da tutto il mondo. Si prosegue poi per Los Angeles (rilascio presso l’Hilton Los Angeles airport). Pernottamento.

15° giorno: Los Angeles, CA
Pasti liberi.La giornata inizia con un tour di mezza giornata della zona di Los Angeles. Alcuni dei punti salienti comprendono Hollywood, famosa per la sua vasta industria cinematografica, la Walk of Fame, il teatro cinese di Grumman , Beverly Hills , casa dei ricchi e famosa e il paradiso dello shopping di fama mondiale - Rodeo Drive. Qui si possono avvistare celebrità in giro, ad ogni angolo. Visiteremo altri famosi punti di riferimento, come Olvera Street e Century City. Rientro in hotel, resto della giornata libera. Pernottamento.

Escursione facoltativa (a pagamento):

Beach Tour. Unitevi a noi per un pomeriggio di escursione per visitare le famose spiagge della California meridionale. Visita di Santa Monica e del suo famoso molo, seguita da Venice Beach nota anche come spiaggia del muscolo per le sue palestre sulla spiaggia e per gli sportivi che la frequentano. Il tour si conclude con un giro a Marina Del Rey, ben noto porto turistico, dove tutti i ricchi e famosi tengono le loro barche.

16° giorno: Los Angeles, CA
Pasti liberi. Trasferimento in aeroporto con lo shuttle gratuito dell’hotel.

Albergi Selezionati o similari:

San Francisco Westin St’ Francis

Mammoth lakes Sierra Nevada Lodge

Las Vegas The Linq hotel & Casino

Bryce BW Ruby’s Inn

Odgen Ben Lomond Suites

Yellowstone Grant Village lodge (sistemazione semplice senza radio, wifi e tv)

Rock Springs Holiday Inn Rock Springs

Moab Moab downtown hotel

Page Qality Inn lake Powell

Grand Canyon Red Feather Lodge

Scottsdale Embassy Suites

Los Angeles Hilton Los Angeles airport

N.B. A causa delle eccessive temperature che potrebbero incontrarsi nella Death Valley in estate e onde evitare di mettere a rischio la salute dei passeggeri, questa visita non può essere garantita ed in tal caso la guida organizzerà un’attività alternativa da effettuare con gli altri passeggeri.

Il programma è orientativo e potrebbe subire modifiche fermo restando l’effettuazione delle visite menzionate.

Attenzione negli Stati Uniti le sistemazioni con riduzione 3° e 4° letto sono previste generalmente   in 1 camera con due letti queen size (poco più grandi di 1 piazza e mezzo)

 

Potrebbero interessarti anche

Dal 28/05/2017 al 20/10/2017

Tour Essenziale Canada dell' Ovest

da € 1.460,00 / a persona
Scopri
Dal 26/05/2017 al 30/10/2017

Tour Essenziale Canada dell' Est

da € 1.120,00 / a persona
Scopri
Dal 20/05/2017 al 30/10/2017

Tour Canada Autentico

da € 1.505,00 / a persona
Scopri
Dal 22/05/2017 al 30/10/2017

Gran Tour del Canada

da € 2.095,00 / a persona
Scopri