MAGICO INVERNO IN BUCOVINA

Partenze garantite min. 2 partecipanti

da €485,00


NOTE GENERALI
 

TOUR CON PARTENZE GARANTITE MINIMO 2 PARTECIPANTI

  • Le partenze sono sempre garantite con 2 partecipanti e prevedono date fisse di partenza.
  • La partenza dall’Italia è su base individuale. Il gruppo si forma sul posto e prevede il servizio di guida locale in lingua italiana (salvo ove diversamente indicato, in cui potrebbe essere bilingue).
  • Le quote di partecipazione dei tour non includono il costo del trasporto aereo. Quest’ultimo potrà essere prenotato individualmente oppure richiesto alla ns. organizzazione al momento della prenotazione del viaggio.



ROMANIA

LINGUA
il romeno (lingua di origine latina); diffuse le lingue delle minoranze, soprattutto l'ungherese e il tedesco in Transilvania; le lingue internazionali più parlate: inglese, specialmente dai giovani, francese, tedesco e italiano.

FUSO ORARIO
+ 1 ora rispetto all'Italia

TELEFONI
Prefisso telefonico internazionale: 0040 (+40); per telefonare dall'Italia a Bucarest 004021 seguito dal numero dell'abbonato Telefono di emergenza: digitando 112 si viene automaticamente collegati ad un servizio unificato, valido in tutto il paese per qualsiasi tipo di emergenza

CLIMA
La Romania ha un clima temperato continentale, con quattro stagioni distinte, molto simile a quello del Nord Italia. La primavera è gradevole con mattine e notti fresche e giorni caldi. L'estate è caldo e asciutto. Le più calde zone sono il Sud e il Sud-Est dove spesse volte il termometro supera i 38°C durante i mesi di luglio e agosto. Le temperature sono più basse in montagna. L'autunno è abbastanza asciutto e fresco e il paesaggio si ravviva del giallo e rosso delle foglie. L'inverno le temperature sono rigide soprattutto in montagna. Nevica abbondantemente da dicembre fino a metà marzo. Il più caldo mese: luglio Il più freddo mese: gennaio La più alta temperatura: 44,5°C raggiunti il 10 agosto del 1951 nel Sud-Est della Romania La più bassa temperatura: - 38,5°C raggiunti il 24 gennaio 1942 nel centro della Romania

ASSISTENZA SANITARIA
Per viaggiare in Romania non è richiesta o consigliata alcuna vaccinazione. In Romania non ci sono rischi di malattie infettive come la malaria o l’epatite, nè di insetti velenosi. Durante i mesi estivi ci sono molte zanzare soprattutto nel Delta del Danubio quindi, per il vostro conforto è meglio munirsi di prodotti contro le punture delle zanzare. L’acqua del rubinetto è potabile ma se avete dei dubbi acquistate acqua imbottigliata. Per viaggiare in Romania non è obbligatoria alcuna assicurazione. Pertanto se volete essere coperti dal punto di vista sanitario, prima di partire in viaggio rivolgersi presso l'ASL di competenza per il rilascio dei documenti sanitari. Il pronto soccorso è gratuito, per i cittadini stranieri le visite mediche sono a pagamento, come pure i ricoveri ospedalieri.

DOCUMENTI E FORMALITA DOGANALI
Ai cittadini dell’Unione Europea è consentito l’ingresso con la carta d’identità valida per l’espatrio per soggiorni inferiori ad un mese. I minorenni hanno bisogno del passaporto. I documenti d'identità devono avere una validità di almeno 6 mesi. I cittadini apparteneti ad altri Paesi devono verificare se hanno bisogno di visto per entrare in Romania. Il visto può essere ottenuto dall’Ufficio consolare più vicino.

VALUTA E CAMBIO
La moneta romena, il LEU (al plurale LEI) ha i seguenti tagli: Monete: 1 ban(la divisione centesimale del leu)/5 bani/10 bani/50 bani Banconote: 1 leu/5 lei/10 lei/50 lei/100 lei/200 lei/500 lei Il valore dell’euro rispetto alla moneta romena è 1 € = 4,2 lei.


BULGARIA

DOCUMENTI DI INGRESSO
Carta d’identità rilasciata dal Comune valida per l’espatrio o passaporto. Minori: I ragazzi di età inferiore a 15 anni devono essere in possesso del passaporto individuale oppure essere iscritti sul passaporto del genitore viaggiante. Per i maggiori di 15 anni è sufficiente la carta d’identità in corso di validità e valida per l’espatrio.

VALUTA
L’unità monetaria è il Lev (BGN). Il cambio è libero e può essere facilmente effettuato anche presso i numerosi uffici cambio autorizzati. La diffusione dell’utilizzo delle carte di credito sta aumentando, ma è ancora molto al di sotto degli standard europei. Presso le maggiori agenzie bancarie delle principali città sono già in funzione sportelli “Bancomat” attivi anche con le più diffuse carte di credito.

FUSO ORARIO
Un’ora in più rispetto all’Italia (ora legale compresa).

LINGUA
La lingua ufficiale è il Bulgaro e l’alfabeto ufficiale è il cirillico. Diffuso anche l’uso del Russo, Inglese, Francese e Tedesco.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
Il clima è continentale, simile a quello dell’Italia settentrionale, con inverni rigidi e estati calde. Il clima è più mite e temperato lungo la costa del Mar Nero, nella parte orientale del Paese.

ELETTRICITA'
La rete elettrica bulgara è a 220 volt. Le spine elettriche hanno due spinotti; quelle italiane a tre spinotti necessitano di un adattatore.

TELEFONO
Per chiamare dalla Bulgaria all’Italia: prefisso internazionale 0039 + prefisso locale italiano (comprensivo dello zero se numero di rete fissa) + numero dell’abbonato. Per chiamare dall’Italia in Bulgaria: prefisso internazionale 00359 + prefisso locale senza lo zero + numero dell’abbonato. È possibile acquistare anche schede prepagate. In Bulgaria è attiva la rete cellulare GSM. Il segnale è presente pressoché su tutto il territorio nazionale, ad esclusione di alcune zone.

MANCE
Sono previste per la Guida e l’Autista. Consigliamo pertanto di prevedere circa 15 euro a persona.


 


MAGICO INVERNO IN BUCOVINA

CALENDARIO PARTENZE 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Solo Tour (4 giorni/ 3 notti)

17 Gennaio

                           € 485,00

14 Febbraio

7 Marzo

Supplementi

Camera singola

€ 100,00

Notte pre/post tour in doppia*

€ 50,00 a persona

Notte pre/post tour in singola*

€ 90,00

Riduzioni

Bambini fino a 12 anni n.c. in terzo letto

€ 35,00

Quota di iscrizione € 40,00

* Include prima colazione e trasferimento aeroportuale

 

La quota di partecipazione comprende:
4 pernottamenti in hotels cat. 4*;
Trasferimenti aeroportuali in arrivo ed in partenza con guida/autista parlante italiano;
Trasporti in auto privata/minibus/ o pullman GT (in base al numero dei partecipanti);
Trattamento di mezza pensione - acqua minerale inclusa - dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno;
Guida/accompagnatore in lingua italiana durante tutto il viaggio;
Visite ed escursioni, inclusi ingressi, come da programma;
Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance;
Kit da viaggio.

 

La quota di partecipazione non comprende:
Trasporto aereo dall’Italia;
Pasti non menzionati e bevande ai pasti inclusi (ad eccezione dell’acqua minerale sempre inclusa ai pasti);
Mance (€ 25,00 a persona da pagare in loco alla guida locale all’arrivo il 1° giorno);
Facchinaggio;
Tutto ciò non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende”.

 




MAGICO INVERNO IN BUCOVINA

1 giorno: IASI
Arrivo all’aeroporto di Iasi ed incontro con la guida che accompagnerà il gruppo per tutto il tour in Romania. Trasferimento in albergo. Breve giro a piedi nel centro città. Cena e pernottamento in hotel.

2 giorno: IASI – MONASTERI DELLA BUCOVINA - VORONET
Dopo la colazione in hotel partenza per la Bucovina, la regione della Moldavia il cui nome, risalente al 1774 e significa "paese coperto da foreste di faggi". Famosa per i suoi bellissimi paesaggi, la Bucovina è ancor più conosciuta per i suoi monasteri affrescati costruiti nei sec XV - XVI sotto i principi moldavi Stefano il Grande e suo figlio Petru Rares. Visita guidata dei monasteri che fanno parte dal patrimonio Mondiale dell’Unesco. Visita del monastero Moldovita, del 1532, circondato da fortificazioni ed affrescato esternamente. Gli affreschi esterni esaltano l’impronta moldava per ottenere il massimo realismo nelle scene di vita quotidiana, umanizzando i personaggi. Pranzo in ristorante. Arrivo a Voronet. Visita del monastero Voronet del 1488, chiamato la Cappella Sistina dell’Est Europa e considerato il gioiello della Bucovina per il famoso ciclo di affreschi esterni che decorano la chiesa, il più famoso dei quali è ”il Giudizio Universale”. Passeggiata in carrozza a cavalli ammirando i bellissimo paesaggio della zona. Cena tradizionale della zona. Pernottamento.

3 giorno: VORONET – IASI
Dopo la colazione in hotel partenza per Iasi. Arrivo, pranzo in ristorante e visita guidata della città. Le prime informazioni riguardo la città di Iasi risalgono al 1407, quando questa risultava essere un sito di dogana posto sulla strada per Suceava. Qui fu trasferita la capitale da Suceava, sotto il domino di Alexandru Lapusneanu nel 1565. Dopo gli attacchi dei Tartari la città fu distrutta e conobbe altre insidie da parte dei Polacchi guidati dal re Giovanni Sobieski. Sotto il principe Alexandru Ioan Cuza assunse il grado di capitale della Moldavia e Valacchia; ciò durò dal 1859 al 1862, anno in cui fu spostata la capitale a Bucarest. Dopo tale evento la città di Iasi conobbe un ridimensionamento, rimanendo comunque un importante centro della Romania, con una interessante vita culturale e artistica. Si ammireranno la chiesa di San Nicola, la casa del metropolita Dosoftei, il Palazzo della Cultura, il Teatro Nazionale, il Monastero dei Tre Gerarchi, la Chiesa Metropolitana Ortodossa, la piazza dell'Unione con il famoso Grand Hotel Traian, progettato da Gustave Eiffel nel 1882, l'Università Statale e il più vecchio giardino pubblico - Copou. Visita della chiesa Tre Gerarchi, basilica intitolata a San Basilio di Cesare, a San Giovanni Crisostomo, a San Gregorio Taumaturgo, risale al 1635-1639, ed è realizzata secondo il classico schema della tradizione moldava, con pianta a forma di trifoglio. Sono qui collocate le tombe di tre importanti personaggi della storia moldava: i principi Vasile Lupu, Dimitrie Cantemir e Alexandru Ioan Cuza. Visita del Palazzo della Cultura, costruito tra il 1906 e il 1925, uno degli edifici più grandi e imponenti della città di Iasi. Cena e pernottamento in albergo.

4 giorno: IASI
Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione fino al trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.

 

Nota al programma: Il programma è orientativo e potrebbe subire modifiche relativamente all’ordine di svolgimento delle visite ed escursioni previste, fermo restando l’effettuazione delle visite menzionate.

Potrebbero interessarti anche

Dal 21/07/2019 al 18/08/2019

Tour Irlanda del Sud

da 1.010,00 / a persona
Scopri
Dal 28/07/2019 al 11/08/2019

ARCIPELAGO FINLANDESE

da 1.155,00 / a persona
Scopri
Dal 27/04/2019 al 14/09/2019

Tour il Cammino di Santiago

da 725,00 / a persona
Scopri
Dal 11/06/2019 al 29/11/2019

Portogallo Classico da Porto

da 835,00 / a persona
Scopri