Tour sulle Orme del Vecchio West tra le Montagne Rocciose

Partenze garantite min. 2 partecipanti

da €2380,00

Seguite le orme delle famose battaglie del vecchio West, e avrete uno sguardo nella vita di alcuni famosi Cowboys e Indiani. Viaggerete attraverso il Big Sky Country, e visiterete vari siti storici. Il tour inizia da Denver per dirigersi a nord verso le Montagne Rocciose e alla capitale del Wyoming: Cheyenne. Si viaggerà verso Hot Springs, Dakota del Sud il più grande centro di ricerca di Mammuth di del mondo. Si prenderà il treno 1880 per visitare il Monte Rushmore prima di continuare verso Devils Tower e Sheridan. Visita del primo parco nazionale americano: lo Yellowstone. Capo Sud a Jackson Hole, una pittoresca cittadina situato in una delle più bellearee naturali. Si continua verso sud in Utah per visitare Salt Lake City, i Canyonlands il parco Nazionale Arches, godrete di un viaggio in rafting sul fiume a Moab, prima di tornare a Denver in Colorado.


NOTE GENERALI
 

TOUR CON PARTENZE GARANTITE MINIMO 2 PARTECIPANTI

  • Le partenze sono sempre garantite con 2 partecipanti e prevedono date fisse di partenza.
  • La partenza dall’Italia è su base individuale. Il gruppo si forma sul posto e prevede il servizio di guida locale in lingua italiana (salvo ove diversamente indicato, in cui potrebbe essere bilingue).
  • Le quote di partecipazione dei tour non includono il costo del trasporto aereo. Quest’ultimo potrà essere prenotato individualmente oppure richiesto alla ns. organizzazione al momento della prenotazione del viaggio.



DOCUMENTI: Passaporto obbligatorio. A partire dal 12 gennaio 2009 è obbligatorio ottenere un'autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) per potersi recare negli Stati Uniti nell’ambito del programma "Viaggio senza Visto" (Visa Waiver Program). L'autorizzazione va ottenuta prima di salire a bordo del mezzo di trasporto, aereo o navale, in rotta verso gli Stati Uniti. I cittadini di paesi aventi diritto a partecipare al programma "Viaggio senza Visto" possono già da tempo richiedere tale autorizzazione anticipata accedendo tramite Internet al Sistema Elettronico per l’Autorizzazione al Viaggio (ESTA) (Electronic System for Travel Authorization). Visto d’ingresso: per entrare negli Stati Uniti d’America in esenzione di visto "Visa Waiver Program” – Programma di viaggio in esenzione di Visto", occorre essere in possesso di un passaporto.

Dal 1 aprile 2016 i passaporti validi per recarsi negli USA con il Visa Waiver Program sono solo quelli elettronici. Hanno una numerazione a 9 cifre, di cui 2 lettere e 7 numeri (i primi emessi sono della serie AA)

Dal 25 maggio 2010 il passaporto elettronico contiene anche le impronte digitali nel microchip, ma per viaggiare con il Visa Waiver Program va bene anche il passaporto elettronico senza impronte, purché non scaduto e che sia valido fino al rientro.

Per usufruire del programma "Visa Waiver Program" (Programma di Viaggio in esenzione di Visto) è necessario: • viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo; • rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni; • possedere un biglietto di ritorno. Consultare il sito: www.cbp.gov/travel e per il modulo Esta: https://esta.cbp.dhs.gov.
Se si possiede la doppia cittadinanza di un paese del Visa Waiver Program e di Iran, Iraq, Siria o Sudan oppure: si è recato -dal 1 marzo 2011 in poi- in uno dei seguenti paesi: Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen non potrà richiedere l'Esta ma sarà necessario un Visto.
CLIMA: Da giugno a novembre possono verificarsi, in particolare nelle zone caraibiche, ed anche a latitudini più basse delle usuali, fenomeni ciclonici (uragani, tempeste tropicali etc.), che potrebbero provocare forti disagi ed in alcuni casi situazioni di emergenza. Ai viaggiatori che intendano recarsi nelle località costiere prospicienti il Golfo del Messico, la Florida, il Texas e la Louisiana ed in particolare ai velisti e croceristi, si suggerisce di tenersi informati attraverso i mass media, consultando le previsioni meteorologiche della zona, anche direttamente attraverso il sito web www.nhc.noaa.gov del National Hurricane Center di Miami
MONETA: USD dollaro statunitense
SANITA: Non sussistono particolari difficoltà per eventuali rimpatri d’emergenza sanitaria. Essendo le spese medico-ospedaliere negli Stati Uniti molto elevate, si raccomanda di dotarsi, prima della partenza, di una polizza assicurativa che copra le spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario. Si consiglia, comunque, di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese in quanto le spese medico-ospedaliere negli Usa sono molto elevate.


PARTENZA GARANTITA MINIMO 2 PARTECIPANTI

Date di Partenza

2017

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Solo Tour

(15 giorni / 14 notti)

Giugno 03

 

€ 2.380,00

Luglio 15 - 29

Agosto 12

Supplementi

Camera singola

€ 1180,00

Riduzioni

Bambini 16 n.c. in 3° letto*

€ 1175,00

Adulto in tripla

€ 320,00

Adulto in quadrupla

€ 485,00

 

 

Modulo Esta

€ 15,00

Quota di iscrizione € 40,00

 



* sotto gli 8 anni non sono accettati

La quota di partecipazione comprende:

  • Trasporto su un pullman turistico o minibus con aria condizionata secondo il numero dei partecipanti
  • Guida-accompagnatore in lingua italiana, oppure guida/autista in lingua italiana secondo il numero dei passeggeri;
  • 14 colazioni incluse, continentali o americane secondo gli alberghi
  • 14 pernottamenti in camera doppia in hotel 3*/3* superiore secondo la località
  • L'ingresso ai parchi come seguono: Mammoth, 1880 train, N.P. e Monumenti nazionale e Buffalo Historical Center
  • Visite come da programma: Rocky Mountain N.P., Crazy Horse Memorial, Mount Rushmore
  • Badlands N. P., Devils Tower, Bighorn Pass, Yellowstone N.P., Grand Teton N.P., Salt
  • Lake City, Canyonlands N.P., Arches N. P.
  • Tasse, servizio e mance (tranne che per l’autista e per la guida)
  • Kit da viaggio Entour
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance

La quota di partecipazione non comprende:

  • Voli di linea, tasse aeroportuali e trasferimenti aeroportuali
  • Pranzi, cene e bevande eccetto quelli indicati
  • Colazioni continentale o americana aggiuntive secondo gli alberghi con supplemento
  • Facchinaggio negli alberghi
  • Assicurazione medica integrativa
  • Autorizzazione di entrata negli Stati Uniti – modulo ESTA
  • Mance autista e guide (obbligatorie, 5-7 usd al giorno per guida ed autista al giorno)
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota di partecipazione comprende

    CAMBIO DOLLARO applicato ad Ottobre 2016: 1 EURO = 1,12 USD

 


Tour sulle Orme del Vecchio West tra le Montagne Rocciose


1° giorno: DENVER, CO
Arrivo. Trasferimento libero in hotel (il costo di un taxi è di circa 65 dollari). Tempo a disposizione secondo orario di arrivo. Pernottamento

2° giorno: DENVER, CO
Prima colazione. Intera giornata di visita di Denver, capitale del Colorado. Incontro nella hall dell’ albergo e partenza per le ore 09.00. Denver ha il fascino urbano di una città operosa, in combinazione con il mistero e romanticismo della vecchia west. Situato a poco più di 5000 piedi sopra il livello del mare, la "Mile High City" è stato uno dei primi insediamenti a non essere in posizione centrale rispetto ad un fiume navigabile o ad una ferrovia funzionante. Un granello di oro è stato scoperto qui e ha portato molti alla ricerca di fortuna. Oggi, Denver è un fiorente centro di commercio e della finanza. Si scopriranno i punti salienti e la storia della Mile-High City compresi le sue principali attrazioni urbane, la Zecca degli Stati Uniti, il Denver Art Museum e 16th Street Mall. Si vedrà la casa vittoriana a Capitol Hill. Larimer Square, un quartiere alla moda di edifici vittoriani sede di negozi chic, cabaret, caffè all'aperto e poi la Union station; questi sono alcuni dei punti salienti che si viteranno. Si visiterà una miniera d'oro popolare per uno sguardo sotto la superficie e nella storia del Colorado e per vedere veniva lavorato l’oro del posto e le vene d'argento. Si visiterà la storica città di Golden, famosa miniera, prima di tornare a Denver. Pernottamento.

3° giorno: DENVER - CHEYENNE
Prima colazione. Incontro alle ore 07.30 e partenza alle ore 08.00. Il tour si dirige a Rocky Mountain National Park, un glorioso deserto pieno di montagne torreggianti e una ricca fauna selvatica. Passando sulla Trail Ridge Road ascenderete fino a 3.300 metri di altitudine arrivando ad un Visitor Center alpino che offre una vista spettacolare: Farview Curve, il tetto delle Montagne Rocciose da cui fotografare le Never Summer Mountains (“le montagne dove non è mai estate”) e Kawuneeche Valley. Nel tardo pomeriggio si arriva nella città capitale del Wyoming, Cheyenne, che prende il nome dal valoroso popolo indiano che fino a solo un secolo fa abitava libero queste terre incontaminate. Sistemazione e pernottamento.

 

4° giorno: CHEYENNE, WY – MAMMOTH SITE – CRAZY HORSE MEMORIAL - RAPID CITY, SD
Prima colazione. Partenza verso nord per il South Dakota, dove si visiterà la più grande struttura di ricerca dei Mammut, del mondo, si visiterà un sito di scavo paleontologico per vedere i fossili dell’era glaciale. Si potrà camminare dove mammut, orsi, leoni americani e altre creature preistoriche camminavano. Si visiterà il Crazy Horse Memorial (Monumento a Cavallo Pazzo). Nel 1939 il capo Lakota Henry Orso in Piedi” invitò lo scultore Korczak Ziolkowski a scolpire un Memorial indiano nelle Black Hills. E’ una grande scultura nella roccia in costruzione sulle Black Hills, nel Dakota del Sud. Una volta completata (è in costruzione da oltre 50 anni) sarà la più grande scultura nella roccia mai costruita, larga 195 metri ed alta 172. Solo per fare un paragone, le teste scolpite sul Monte Rushmore sono alte solamente 18 metri. Proseguimento verso Rapid City.

5° giorno: RAPID CITY – BADLANDS NP – RAPID CITY, SD
Prima colazione. Si procede per il Badlands National Park, situato in una delle zone più desolate e suggestive della regione dei cowboys protegge una distesa di prateria e di terreno ad erba mista in cui bisonti, pecore bighorn, cervi, antilocapre, coyote, cani della prateria e furetti dalle zampe nere vivono allo stato brado, unitamente a molteplici varietà di uccelli, rettili e farfalle. Molti i fossili scoperti fino ad oggi. Per oltre 150 anni, i fossili sono stati scavati nella zona e nei dintorni del parco. Il luogo ha un significato spirituale e storico per la Nazione Lakota Sioux. Rientro. Pernottamento

Escursione Sera Opzionale - Night Tour a Deadwood

Unitevi a noi per un viaggio a Deadwood una delle città più famose della storia dell'Occidente. L'intera città di Deadwood è punto di riferimento storico. Visiteremo Saloon No.10 , dove è stato girato Wild Bill Hickok , e anche il luogo dove il suo assassino è stato ucciso. Qui camminarono Whyatt Earp, Calamity Jane,Colorado “Charlie“ Utter ed altri. Oggi è una moderna cittadina dove si può ritrovare il suo turbolento passato. Avrete tempo per esplorare la bellezza e la storia di questa città del selvaggio West.

6° giorno: RAPID CITY – 1180 TRAIN – MT RUSHMORE – DEVILS TOWER – SHERIDAN, WY
Prima colazione. Visita del pittoresco Hill City e viaggio sul treno del 1880, un treno a vapore d'epoca, attraverso le Black Hills fino Keystone per visitare il Monte Rushmore. Il monumento nazionale sul Monte Rushmore è un complesso scultoreo, sul massiccio montuoso delle Black Hills, formato da enormi blocchi granitici che ritraggono i visi di quattro presidenti degli Stati Uniti. Dal Grandview Terrace, i visitatori potranno ammirare la vista spettacolare di George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosevelt e Abraham Lincoln. Proseguiamo lungo un percorso panoramico attraverso Deadwood per il Monumento Nazionale Devil’s Tower. Questo monolite quasi verticale sorge a 1.267 piedi sopra la Fourche River Belle (ovvero la casa degli orsi). Conosciuto da diverse tribù delle pianure del nord come Bears Lodge, è un luogo sacro di culto per molti indiani americani. Si prosegue per Sheridan, una storica città western. Pernottamento.

7° giorno: SHERIDAN – BIGHORN PASS – CODY, WY
Prima colazione. Partenza attraverso la Foresta Nazionale di Bighorn, per un fitto bosco, prati rigogliosi, cascate, e profondi canyon e sulla cresta delle Big Horn Mountains fino allo scenico Bighorn Pass per Cody, Wyoming. A Cody, che prende il nome dal famoso Buffalo Bill Cody, i partecipanti avranno l'intero pomeriggio per visitare il Buffalo Bill historical center, il Museo più completo del Vecchio West. Qui troverete una vasta collezione di manufatti e reliquie del vecchio West, e mostre sui nativi americani che popolavano la zona. Pernottamento.

Escursione Opzionale - Cody Nite Rodeo

Indossa il tuo cappello e gli stivali, e unisciti per un vero e proprio Wyoming Rodeo Show. Godetevi questo evento davvero occidentale con Cowboys & cowgirls. Questo Rodeo è famoso dal 1938, e si vedrà alcuni tra i migliori cowboy professionisti in azione. Il Wyoming è famoso per i suoi rodei e vale la pena vederne uno.

8° giorno: CODY – YELLOWSTONE N.P. – YELLOWSTONE, WY
Prima colazione. Visita intera giornata al Parco Nazionale di Yellowstone, il primo parco nazionale degli Stati Uniti. Parco famoso per le sue caratteristiche geotermiche, tra cui sorgenti termali, fumarole, vasi di fango e geyser, che sono tutti conservati in questo settore e sono la prova del passato vulcanico di questa regione. Visiteremo l'attrazione favorita di Yellowstone, "Old Faithful". Questo Geyser è un fenomeno del tutto naturale, che getta una cortina di acqua bollente da 30 a 55 metri con un volume d'acqua variabile tra 14.000 e 32.000 litri. Old Faithful generalmente erutta circa ogni 30 minuti. Il parco è patrimonio nazionale dell’Unesco. Pernottamento.

9° giorno: YELLOWSTONE N.P.
Prima colazione. Un'altra giornata di visita nel Parco Nazionale di Yellowstone. Oltre al superbo scenario di montagna, il parco è uno dei parchi con un’alta concentrazione di fauna selvatica del mondo. La fauna selvatica di Yellowstone è spettacolare come lo sono le sue caratteristiche idrotermali. A causa della posizione isolata del parco, e per le sue grandi dimensioni, gli animali vagano liberamente e sono in grado di vivere in modo naturale tanto quanto i loro antenati che hanno vissuto qui nei secoli. Alci e bufali sono tra i gli abitanti più presenti. I più famosi residenti di Yellowstone sono il bisonte maestoso, a volte chiamato bufala. Il Bisonte ha vissuto nel parco per più di cento anni. Oggi la popolazione è di oltre 3.500. Ci sono quasi 60 specie di mammiferi nel parco, tra cui il lupo grigio, il baribal, l'orso bruno, il cervo mulo, il bighorn, il wapiti, la capra delle nevi, il puma, la lontra di fiume nordamericana, l'antilocapra, il coyote, la celebre aquila di mare dalla testa bianca simbolo degli Stati Uniti d'America e anche specie minacciate come la lince e il famoso orso grizzly, ormai diventato il simbolo di Yellowstone. Pernottamento.

10° giorno: YELLOWSTONE – GRAND TETONS – POCATELLO, ID
Prima colazione. Partenza verso sud guidando oltre le Grand Teton Mountains sulla via di Jackson Hole, Wyoming. Il Teton Range è una catena disposta, da nord a sud, lungo il confine tra gli Stati del Wyoming e dell'Idaho, appena a sud del parco nazionale di Yellowstone, 40 miglia di lunghezza con una nevicata media di 191 pollici. Grand Teton (4,197m) è la vetta più alta in questa fascia. Jackson Hole fu esplorato da John Colter nel 1807. Dal 1820 l'area di Jackson Hole è stato un luogo popolare per i cacciatori di pellicce. Nel 1840, tuttavia, l’industria della pelliccia (da animali catturati) stava già morendo, e Jackson Hole ha visto pochi visitatori bianchi fino all’arrivo di William C. "Teton" Jackson, "un famoso ladro di cavalli" che ha iniziato a utilizzare la zona remota, come nascondiglio, nel 1880. Qualcosa di quei tempi avventurosi è rimasto anche oggi poiché la città è famosa per i suoi ranch, dove si allevano stalloni di prima qualità Proseguimento per Pocatello. Pernottamento.

11° giorno: POCATELLO – SALT LAKE CITY – PROVO, UT
Prima colazione. In mattina proseguimento per Salt Lake City con tour di orientamento che vi mostrerà la città e la famosa piazza del tempio mormone. La città fu fondata nel 1847 da un gruppo di pionieri mormoni con in testa il loro profeta, Brigham Young, che voleva fuggire dalle ostilità e violenza dal Midwest/le terre di frontiera. Salt Lake City è la capitale e la città più popolosa dello Utah. La prima ferrovia intercontinentale diede alla città una straordinaria crescita economica. Oggi l’industria mineraria è in espansione e la città ha ospitato i giochi olimpici invernali del 2002. Proseguimento per Provo e pernottamento.

12° giorno: PROVO - CANYONLANDS N.P. – MOAB
Prima colazione. Proseguimento verso Sud-Est per Moab, dove visiterete il Canyonlands National Park, conosciuto per le sue spettacolari formazioni rocciose e la grande varietà di colori. Mesas, archi e spirali dividono il parco in tre diverse aree, ognuna prende il nome dalla corrispondente formazione. Il parco è il più grande dello Utah e si trova tra il Green River e il fiume Colorado. Pernottamento.

13° giorno: MOAB – ARCHES N.P. – MOAB
Prima colazione. Nella mattinata visiterete l’Arches National Park. Esso preserva oltre 2000 archi naturali di arenaria. Molte altre formazioni rocciose particolari raccontano di milioni di anni di storia geologica. Le formazioni del parco creano un paesaggio di colori contrastanti, formazioni e trame di colori diverse da quelle di qualsiasi altro posto. Il pomeriggio è libero, e potrete effettuare un’escursione opzionale per praticare rafting sul fiume o semplicemente passeggiare per la Main Street. In serata ritorno in hotel e pernottamento.

Escursione opzionale - Pomeriggio Rafting sul fiume Colorado

Godetevi un divertente pomeriggio di rafting sul fiume Colorado. Potrete godere il paesaggio spettacolare sul fiume Colorado. Si prega di portare un cappello per il sole, crema solare e vestiti in cui vi sarà confortevole bagnarvi. Scarpe da tennis, sandali o calzini per l’acqua sono suggeriti. Verranno foniti contenitori per le macchine fotografiche e oggetti personali e giubbotti di salvataggio.

14° giorno: MOAB – DENVER
Prima colazione. Si torna per la “Mile High City” verso Denver. Nel tardo pomeriggio arrivo a Denver. Pernottamento.

15° giorno: DENVER
Prima colazione. Rilascio delle camere. Trasferimento libero. Fine dei servizi

 

N.B. Il programma è orientativo e potrebbe subire modifiche fermo restando l’effettuazione delle visite menzionate

Attenzione negli Stati Uniti le sistemazioni con riduzione 3° e 4° letto sono previste generalmente   in 1 camera con due letti queen size (poco più grandi di 1 piazza e mezzo)

Alberghi selezionati o similari:

Denver Holiday Inn Cherry Creek

Cheyenne Radisson Cheyenne

Rapid City Adoba Eco Hotel

Sheridan Best Western Sheridan Center

Cody Holiday Inn Buffalo Bill Village

Yellowstone Grant Village (Inside Yellowstone NP) - sistemazioni in lodge semplici senza wifi e tv

Pocatello Red Lion

Provo Baymont Inn & suites

Moab Downtown hotel

Denver Airport Marriot Gateway Park

 

Potrebbero interessarti anche

Dal 20/05/2017 al 30/10/2017

Tour Canada Autentico

da € 1.505,00 / a persona
Scopri
Dal 28/05/2017 al 20/10/2017

Tour Essenziale Canada dell' Ovest

da € 1.460,00 / a persona
Scopri
Dal 22/05/2017 al 30/10/2017

Gran Tour del Canada

da € 2.095,00 / a persona
Scopri
Dal 26/05/2017 al 30/10/2017

Tour Essenziale Canada dell' Est

da € 1.120,00 / a persona
Scopri